Debelitans Productions Blog

AdR67 (Non è “mai dire banzai”, ma Banzai lo stesso) 0

AdR67 (Non è “mai dire banzai”, ma Banzai lo stesso)

hola bella gente, sempre vivi? bene bene. ieri sera mi sn subìta un film davvero particolare. s’intitola “Battle Royale”, regia di Kinji Fukasaku, del 2000 e tra i protagonisti abbiamo Takeshi Kitano nel ruolo di un professore di liceo davvero crudele.

AdR 66 (manca il sei per la bestia…) 0

AdR 66 (manca il sei per la bestia…)

ordnq miei prodi sostenitori (eh?), anche oggi voglio darvi due dritte sul magico mondo della demenza. più che altro due consigli. 1) partiamo dalle conclusioni: ho recentemente visto due film e nn sn divertenti, nonstante frotte di persone pensino di sì.

AdR 65 (come gli anni di Machete…) 0

AdR 65 (come gli anni di Machete…)

Machete viene ficcato tra i film di genere thriller, azione, drammatico. adesso ve lo dico io in che lista deve stare: nei demenziali. ok, in un paio di scene fa un po’ schifino (qlche budella, qlche testa che vola… nulla in confronto a HOTD), ma se avete il coraggio di puntare la vs attenzione sugli schizzi di sangue che fanno davvero ridere, scoprirete che dietro a Machete c’è un demente. di thriller nn c’è assolutamente nulla. ma proprio nulla, vi giuro. nn starete in tensione nemmeno per un secondo e qst è davvero un fatto eccezionale per un film. di azione ce n’è, ma nn come la si intende dire tipo Missing in Action o Terminator, è più come il caos primordiale, quello dopo il big bang, una roba senza senso. per intenderci il buon Nergal ha detto: c’è più trama nel trailer che nel film. di drammatico ci sn solo le panze degli uomini che dovrebbero (notate il condizionale) ammaliare. seagal è così panzuto che l’abito gli fa quadrato intorno (giuro, vedete combat finale). Machete ha una panza inquietante, che appare e sparisce. impressionante. no, no, no. qst film è demenziale, nn è null’altro. ve lo consiglio di cuore. vi farà ridere dalla prima all’ultima scena. è una pacchianata assurda, senza un clou che porti da nessuna parte, ma cn tantissimi highlight (userò parolacce a manetta, per commentare un film così… ci vogliono!): 1) il prete che spara meglio del fratello (Machete), ma viene crocifisso (crocifisso!) dai cattivi; 2) delle donne nude e decisamente senza pudore che si fanno ammaliare da Machete (da Machete!? cazzo ma l’avete guardato in faccia?!); 3) viene ammaliata anche la poliziotta dell’immigrazione che avrà tipo 50 anni meno di lui (qst due punti secondo me sn il sogno erotico di Machete, ma nella realtà nn andrebbe così, di sicuro) ; 4) una delle donne nude diventa una suora e alla fine spara per 30sec e nn si capisce da che cazzo di parte sta; 5) la rivoluzionaria messicana cn un occhio solo e fa molto eroina dei vdg (sulla trama il suo ruolo pesa meno di un rutto di Machete); 6) il rito dell’uovo passato in fronte, che guarisce ogni dolore e ferita ed alla mattina lo trovi cotto sul pavimento sotto il letto dell’ammalato (in qst caso Machete… vien voglia di andare in Mexico a chiedere spiegazioni su qst fenomeno in stile Voyager); 7) De Niro fantastico come pisciasotto nel finale; 8) le guardie cagasotto di casa Booth (la scena del tagliaerba è mitica); 9) Steven Seagal in ogni inquadratura (la buca letteralmente, bonzo!)… etc. etc. troppe cazzate… troppe. dovete guardarverlo sto film e solo dopo capirete che Rodriguez avrebbe voluto fare un demenziale, ma siccome nn è il regista della debelitans e nn sa come si fa un demenziale, ha girato un film nel suo stile inserendo l’elemento idiota come poteva. uno sforzo mica male! voto al film: 10 (ma seriamente…). voto a Machete: 78 (come i suoi anni). voto a Padre Benito del Toro (il fratello di Machete): 9 (secondo me era più forte di Machete). voto a qst AdR: 10. ah, votate le cazzate di Voyager su http://www.voyager.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-36e7dae2-b77d-4cd6-830a-7b5338e5159d.html?refresh_ce.

TUTTO QUESTO A VOYAGER… NO, SCUSATE AVOYAGER 0

TUTTO QUESTO A VOYAGER… NO, SCUSATE AVOYAGER

hola, a tutti. nn posso assolutamente nn segnalarvi qst due filmati che parodiano il programma tv più sfacciato del mondo (almeno fino al 2012 0 2013 0 2036 o altre date catastrofiche). la prima puntata vi farà sganasciare dalle risate. la seconda è già meno demenziale… ma accontentiamoci. ho notato altre parodie di Voyager, ma qst è l’unica degna di merito. http://www.youtube.com/watch?v=kD0MhdTYdKI (prima puntata) http://www.youtube.com/watch?v=8rLZ9Qgubpw (seconda puntata) noi nn possiamo prendere per il culo Voyager. siamo dei debunkers rettiliani.

AdR 64 0

AdR 64

hola buone e care creature. dopo secoli-coli-coli-coli di silenzio-enzio-enzio (un po’ d’eco nn guasta) eccovi un AdR su un nuovo spunto demenziale. no. non siamo morti e lo ribadisco. siamo solo un po’ indaffarati. d’altronde ci sn altri due matrimoni debelitans in vista prima della fine dell’anno… vi immaginate i vs attori preferiti in pompa e dire “sì”? no? beh, è abbastanza inquietante. nn scasserò a nessuno le palle scrivendo di nozze (per carità!), ma mi spiaceva da morire nn scrivere nulla sul ns amato e santo sito; dnq parlerò di un argomento molto più interessante: il fanservice.

NON SIAMO MORTI 0

NON SIAMO MORTI

Hola bella gente, a dispetto di quello che si può pensare vedendo qst sito piuttosto fiacco, non siamo ancora morti 😉 probabilmente parteciperemo al Bravo Ma Basta Fest di qst anno (showdown a milano in novembre, data da definirsi) cn Fumagalli Montevecchia Ranger, perché per ora non possiamo ancora fare delle nuove riprese. ah, partecipiamo per il “gusto di”, nn per vincere, ovviamente. a presto cn novità!

BUON 2010! 0

BUON 2010!

Hola a tutti, vi auguro un buon anno! siete usciti indenni dai bagordi? per vari motivi qst anno nn c’è stata l’edizione del karaoke, ma avevamo festeggiato (senza idiozie ahinoi) nel periodo prenatalizio, per cui nessun resoconto palloccoloso del fine anno 🙂 speriamo che almeno qst anno sia l’anno buono per qualche ripresa!

AdR 63 0

AdR 63

pensavate che non avrei più scritto di queste cose… lo speravate! ma come sapete, qui si continua a cercare il ridicolo e signori, domenica ho visto altro che il ridicolo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi